Previous
Next

Servizio di sake giapponese in ceramica bianca, 1 bottiglia e 2 tazze, SHIRO KANJI

Composizione ceramica
capacità 220 cc
Origine del prodotto Prodotto in Giappone
Dimensioni della bottiglia 9.5 cm

Il sake è stato l'alcol tradizionale giapponese per molti secoli. Il suo metodo di produzione è abbastanza simile a quello della birra. Innanzitutto, i mastri birrai usano un tipo di riso che contiene più amido di quello che viene consumato. Il riso verrà quindi lucidato dal 40 al 70%. È in parte la percentuale di lucidatura che determinerà il gusto del sake. Quindi, proprio come la birra, hai bisogno di lievito e acqua, mescolando tutti gli ingredienti rilascerai zucchero e alcol. Il sake verrà poi imbottigliato per maturare tra i tre ei sei mesi. Trascorso questo periodo può essere gustato come aperitivo o durante i pasti, come il vino. Tradizionalmente, è presentato in una brocca di ceramica e servito ai commensali in piccole tazze / tazze. Il sake può essere gustato freddo, da 5 ° C o caldo, fino a 55 ° C.